Notizie espositori #SICAM2021

05/09/2021
La collezione ALPI Wavy Fir nasce così dalla reinterpretazione della materia prima con l'obiettivo di esprimere la sensazione del legno naturale attraverso motivi grafici.

Affascinati dalla capacità unica di ALPI di lavorare il legno creando superfici che ne esaltano la natura ma realizzate attraverso processi tecnologici, i progettisti ispirandosi alle tipiche venature rigate dei legni di abete e pino, hanno deciso di modellarle in morbide curve creando un decoro grafico sorprendente.



Il legno Wavy Fir gioca sulla dialettica "zoom in/zoom out" dando vita a differenti percezioni: se a una visione d'insieme il legno ha un look naturale, ad uno sguardo ravvicinato è possibile percepire il movimento ondulato delle venature rielaborate in modo inaspettato, che imprimono un senso di dinamicità sulla superficie, apprezzando la potenzialità espressiva del dettaglio.



Una collezione, disponibile in due varianti cromatiche, che esprime la passione profonda dei Raw Edges per il legno e le sue molteplici potenzialità, da sempre elementi centrali della loro ricerca e campo di sperimentazione continua.


La nuova collezione è realizzata in legno di Pioppo proveniente da coltivazioni agricole italiane, quindi prodotta con materie prime del tutto sostenibili.
Materia prima ecologica rinnovabile per eccellenza, il pioppo si distingue per le sue proprietà ambientali come la capacità di immagazzinare rapidamente CO2 presente nell'atmosfera, tipica delle specie a rapido accrescimento, e allo stesso tempo di depurare l'acqua che assorbe dal suolo per restituirla pura, con la traspirazione, all'ambiente.
La certificazione rilasciata da SGS garantisce l'origine agricola e italiana del materiale. Inoltre, la certificazione FSC® (FSC-C004666) conseguita dall'azienda assicura la provenienza del legno da fonti gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.
05/09/2021
La nuova collezione "French palette" trae ispirazione dalla pittura francese del primo ‘700 dove le tonalità erano spesso delicate, leggere, non prive di un tocco audace di luminosità.
Un progetto che porta ad un gradino più alto, o forse sarebbe meglio dire più puntuale e raffinato, la ricerca sul colore raccontando il profondo senso di ALPI per la materia e la sua cultura estetica.
Ogni colore nasce infatti da un attento studio nel corso del quale Piero Lissoni, insieme all'ufficio tecnico di ALPI, ha misurato e calibrato ogni singola nuance per ottenere l'effetto desiderato.
Una palette di colori tenui ma decisi, da tonalità evergreen ad alcune più ricercare come il Teal Blue o il Burgundy. Un percorso cromatico caratterizzato da una grande raffinatezza grazie alla capacità unica di Piero Lissoni nel saper selezionare da una tavolozza delle tonalità ben precise e mai scontate.
La nuova collezione è realizzata in legno di Pioppo proveniente da coltivazioni agricole italiane, quindi prodotta con materie prime del tutto sostenibili.
Materia prima ecologica rinnovabile per eccellenza, il pioppo si distingue per le sue proprietà ambientali come la capacità di immagazzinare rapidamente CO2 presente nell'atmosfera, tipica delle specie a rapido accrescimento, e allo stesso tempo di depurare l'acqua che assorbe dal suolo per restituirla pura, con la traspirazione, all'ambiente.
La certificazione rilasciata da SGS garantisce l'origine agricola e italiana del materiale. Inoltre, la certificazione FSC® (FSC-C004666) conseguita dall'azienda assicura la provenienza del legno da fonti gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.
03/06/2021
La tecnologia Bloom per FENIX NTM e Arpa HPL è stata inclusa nell'ADI Design Index 2020, un volume che include i migliori esempi di design italiano, creati e prodotti nel 2019. Questa innovazione, essendo stata selezionata, diventa automaticamente un precandidato per il Premio Compasso d'Oro 2022.
Bloom è la tecnologia a base di lignina creata dal dipartimento di ricerca e sviluppo dell'azienda per incrementare le materie prime naturali contenute nel cuore di Arpa HPL e FENIX NTM, materiali per l'interior design. I prodotti Arpa sono composti da carta e resine termoindurenti a base di fenolo. Bloom ha introdotto la tecnologia a base di lignina per ridurre significativamente, ossia del 50%, la quantità di fenolo presente nella resina.

La lignina, il secondo polimero naturale più abbondante al mondo dopo la cellulosa, può essere definita come il collante che tiene insieme le fibre di legno. Normalmente utilizzata nell'industria della cellulosa per produrre energia, il suo impiego nella formulazione di resine termoindurenti rappresenta un'innovazione significativa.

La tecnologia Bloom permette di assicurare la qualità e le apprezzate caratteristiche di FENIX NTM® e Arpa HPL, sostenendo al contempo i clienti nell'attuazione delle loro politiche di sostenibilità. Questo significa che Bloom offre un valore aggiunto superiore ai progetti e ai prodotti dei nostri clienti, senza compromessi in termini di qualità e prestazioni.

L'ADI Design Index è il terzo riconoscimento che la tecnologia Bloom riceve dopo aver vinto il Materialpreis 2020 e l'Interzum Award 2021 "Best of the Best".

La selezione per l'ADI Design Index viene effettuata annualmente dall'Osservatorio Permanente del Design dell'ADI, composto da oltre cento esperti provenienti da tutta Italia. È un punto di riferimento per il design di qualità, dall'arredamento ai veicoli, dalle macchine utensili alla comunicazione, senza dimenticare il social design.

I prodotti inseriti nel Design Index saranno in mostra all'interno di un'esposizione aperta al pubblico presso l'ADI Design Museum di Milano dal 3 al 20 giugno. La mostra sarà poi trasferita a Roma, dove sarà ospitata presso l'Acquario Romano dal 29 giugno al 2 luglio.
11/05/2021
La tecnologia Bloom per Arpa HPL e FENIX NTM ha ottenuto il premio "Best of the Best" all'Interzum Award: Intelligent Material and Design 2021 nella categoria materiali e superfici. Inoltre, la nuova tecnologia VIS ha ottenuto il riconoscimento "High Product Quality".

Bloom è la tecnologia a base di lignina creata dal dipartimento di ricerca e sviluppo dell'azienda per incrementare l'utilizzo di materie prime naturali del cuore di Arpa HPL e FENIX NTM. I prodotti Arpa sono composti da carta e resine termoindurenti a base di fenolo. Bloom ha introdotto la tecnologia a base di lignina per ridurre significativamente, ossia del 50%, la quantità di fenolo presente nella resina.

La lignina, il secondo polimero naturale più abbondante al mondo dopo la cellulosa, può essere definita come il collante che tiene insieme le fibre di legno. Normalmente utilizzata nell'industria della cellulosa per produrre energia, il suo impiego nella formulazione di resine termoindurenti rappresenta un'innovazione significativa.

L'Interzum Award è il secondo riconoscimento che la tecnologia Bloom riceve dopo aver vinto il Materialpreis 2020.

Anche la tecnologia VIS per le superfici di alta qualità Arpa ha ottenuto il riconoscimento dell'Interzum Award "High Product Quality". Questa superficie ingegnerizzata presenta una maggiore resistenza all'usura grazie all'utilizzo di componenti minerali. Grazie alla presenza componenti organiche, anche l'esperienza tattile della texture ne risulta migliorata. La tecnologia VIS è offerta in abbinamento a 20 decorativi esclusivi e a finiture distintive.

Si tratta rispettivamente del sesto e settimo Interzum Award ottenuto da Arpa Industriale. Nel 2011 la collezione Naturalia vinse il premio "Best of the Best", mentre FENIX NTM® ricevette lo stesso riconoscimento nel 2015. Nel 2017, la finitura HPL Losa fu premiata con il riconoscimento "High Product Quality", mentre nel 2019 il premio "High Product Quality" venne assegnato a FENIX NTA e alla finitura "Kér" per le superfici di alta qualità Arpa.

Il premio "Best of the Best" viene assegnato ogni due anni a "eccezionali realizzazioni nel campo del design" che definiscono nuovi standard in termini di forma e funzione nel loro settore. "Solo le innovazioni contraddistinte da un design rivoluzionario ricevono questo premio di spicco in occasione dell'Interzum Award", hanno affermato gli organizzatori.

I prodotti vincitori sonno stati presentati in forma digitale nello spazio espositivo di Interzum @home 2021, dove Arpa Industriale ha proposto le sue ultime innovazioni. La cerimonia di premiazione si è svolta online il 4 maggio.
18/02/2021
27/07/2021
IKI è la nuova maniglia disegnata da Mario Scairato e Alessandro Stabile per Dnd: si contraddistingue per una costruzione formale palindroma, in cui il profilo della vista superiore è identico a quello della vista frontale, ribaltato di 180 gradi. Una forma elegante ed essenziale, in cui gli spigoli vivi generano un volume mutevole che si conclude con forme semicircolari e che suggerisce all'utente la presa con il suo profilo frontale.

Il concetto di equilibrio tra gli opposti caro alla filosofia del Giappone ha suggerito ai progettisti il nome IKI, anch'esso palindromo, che significa "semplice, sofisticato, spontaneo".

Realizzata in zama, è disponibile in tre finiture: cromo satinato, nero opaco, antracite.

Mario Scairato

Vive e lavora tra Milano e Paestum, la città da cui proviene. Si è laureato in Industrial Design allo IUAV / Università della Repubblica di San Marino nel 2011. Dal 2015, come freelance, ha disegnato per Alessi, Internoitaliano e Moleskine. Dal 2015 è art director di Paestum Experience, un progetto di branding da lui fondato che mira alla promozione e alla comunicazione della città di Capaccio Paestum.

Alessandro Stabile

Uno dei dieci "Top Young Italian Industrial Designers" selezionati dall'Istituto Italiano di Cultura di New York nel 2013. Nel 2011 fonda il suo studio e si occupa di product design e art direction. Nel 2016 due suoi progetti vincono il primo e il secondo premio "Young&Design" come i due migliori progetti presentati alla Milano Design Week da un under 35. Disegna per brand quali Moleskine, Alessi, Ferrero Nutella e altri.
1 2 3 4 5